Sabato, 22 Settembre 2018 (S. Maurizio martire)

Sei in: News » Attualità » Saronno, l’infermiera Taroni condannata a 30 anni per l’omicidio di madre e marito

  • mail

Saronno, l’infermiera Taroni condannata a 30 anni per l’omicidio di madre e marito

Il medico-amante Cazzaniga rinviato a giudizio

23/02/2018, 18:57 | Attualità

Laura Taroni, infermiera del pronto soccorso di Saronno (Varese), è stata condannata dal Tribunale di Busto Arsizio (Varese) per gli omicidi del marito Massimo Guerra e della madre, Maria Rita Clerici, di cui è accusata in concorso con l'amante e medico Leonardo Cazzaniga.

La donna è stata condannata con il rito abbreviato, come aveva chiesto l'accusa. Cazzaniga, ex direttore del pronto soccorso dell'ospedale di Saronno, è stato invece rinviato a giudizio dal gip per nove morti in corsia e per l'omicidio in concorso con la Taroni del marito e della madre della donna. Cazzaniga è stato anche rinviato a giudizio per la morte del suocero dell’infermiera, Luciano Guerra, posizione per la quale la donna è stata assolta in abbreviato su richiesta della stessa accusa. L’avvocato della Taroni, dopo la lettura del dispositivo, ha annunciato ricorso in appello.

redazione
Fai una donazione

Rubriche

Video in evidenza

Media

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
percorsitoscani

Apri un portale

Newsletter



Lavora con noi

Contatti

redazione@notizienazionali.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo

facebook twitter youtube

© 2001-2018 - È vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuto e grafica.

Reg.Tribunale di Vasto n.141 del 6 Mar 2014 | Anno 5 | numero 265