Venerdì, 16 Novembre 2018 (S. Agnese di Assisi)

Sei in: News » Attualità » Bimbo annegato in piscina a Orosei, Procura di Nuoro apre un’inchiesta

  • mail

Bimbo annegato in piscina a Orosei, Procura di Nuoro apre un’inchiesta

Era rimasto incastrato nel bocchettone, forse per recuperare un giocattolo

03/09/2018, 22:04 | Attualità

In merito alla recente tragedia di Orosei, dove un bambino di sette anni è annegato nella piscina di un residence dopo essere rimasto incastrato con la manina in uno dei bocchettoni della piscina, la Procura di Nuoro aprirà un’inchiesta.

S’indaga per omicidio colposo. Stando alle prime ricostruzioni, il bambino stava cercando di recuperare una palla o un giocattolo con cui si stava divertendo in acqua. La piscina intanto è stata posta sotto sequestro dalla pm Ilaria Bradamante e dal capitano dei carabinieri della compagnia di Siniscola Andrea Leacche.

La piscina non era controllata da un bagnino poiché, in base alle sue dimensioni e alla sua profondità di 120 cm, non era richiesta la presenza di un servizio di salvataggio, stando alla normativa in vigore.

Nicola Di Santo
Fai una donazione

Rubriche

Video in evidenza

Media

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
percorsitoscani

Apri un portale

Newsletter



Lavora con noi

Contatti

redazione@notizienazionali.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo

facebook twitter youtube

© 2001-2018 - È vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuto e grafica.

Reg.Tribunale di Vasto n.141 del 6 Mar 2014 | Anno 5 | numero 320