Venerdì, 16 Novembre 2018 (S. Agnese di Assisi)

Sei in: News » Attualità » Rimini, pakistano 43enne segrega e violenta una studentessa 29enne: denunciato

  • mail

Rimini, pakistano 43enne segrega e violenta una studentessa 29enne: denunciato

L’uomo dovrà rispondere di violenza sessuale e sequestro di persona

28/10/2018, 15:48 | Attualità

Ennesimo episodio di violenza sessuale a Rimini, dove una studentessa 23enne ha dichiarato ai medici dell’ospedale Infermi della città romagnola di essere stata violentata e segregata in casa per una notte da un cittadino pakistano.

A confermare la veridicità del suo racconto, ci sarebbero ecchimosi e lividi riscontrati sul corpo della giovane. Il violentatore, un pakistano 43enne con permesso di soggiorno e impiegato in una rosticceria-kebab di Rimini, è stato denunciato a piede libero dalla polizia per violenza sessuale e sequestro di persona.

La giovane ha detto di essersi fermata nel locale per consumare un kebab. Con una scusa, sarebbe stata poi convinta dal 43enne a seguirla a casa sua, dove si sarebbe consumata la violenza.

Nicola Di Santo
Fai una donazione

Rubriche

Video in evidenza

Media

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
percorsitoscani

Apri un portale

Newsletter



Lavora con noi

Contatti

redazione@notizienazionali.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo

facebook twitter youtube

© 2001-2018 - È vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuto e grafica.

Reg.Tribunale di Vasto n.141 del 6 Mar 2014 | Anno 5 | numero 320