Sabato, 23 Febbraio 2019 (S. Policarpo vescovo)

Sei in: News » Scienza e Tecnologia » Lega della Terra: la Luce nell’Arte e nella Scienza

  • mail

Lega della Terra: la Luce nell’Arte e nella Scienza

A tu per tu con Tonia Losco Presidente di Hypatiae Arte e Scienza

Articolo di giornalismo partecipativo postato da NICOLA GOZZOLI

21/06/2015, 09:27 | Scienza e Tecnologia

Chi è Tonia Losco ?
Sono una donna di scienza appassionata d’arte con tanta voglia di sapere! Napoletana, laureata in Fisica dello Stato Solido presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, con alle spalle molte collaborazioni di rilievo con Simulation Intelligence, con il Museo di Fisica del Dipartimento di Scienze Fisiche di Napoli, con il laboratorio N.E.S.T. (National Enterprise for nanoScience and nanoTechnology) della Scuola Normale Superiore di Pisa, con il CIMaINa (Centre for Nanostructured Materials and Interfaces) dell’Università Statale di Milano e, con il Dipartimento di Fisica dell’Università degli Studi di Pavia. Ho conseguito anche un Dottorato all’Università degli Studi di Pisa e realizzato molteplici pubblicazioni.

Perchè della nascita dell’Associazione Hypatiae Arte e Scienza ?
Insieme a tre amiche (Angela Maiale, Erika Donato, Valentina Tozzini) abbiamo deciso fortemente di fondare un’associazione che avesse come finalità la divulgazione culturale,
e che riunisse persone animate da passione e curiosità nei confronti della cultura, in tutte le sue mille sfaccettature. Siamo aperti a tutti coloro che credono nell’importanza della cultura, dell’ecologia, della solidarietà, dell’uguaglianza, delle pari opportunità e della ricerca.

Ha un progetto realizzato o in fase di progettazione che le sta particolarmente a cuore?
Ho due progetti particolarmente interessanti che vorrei realizzare. Il primo riguarda l’associazione, con l’obiettivo di dar vita a “Hypatia Festival”, ossia un festival internazionale dove l’arte e la scienza potranno essere accessibili a tutti. Le realtà dell’universo esteriore e interiore dell’uomo saranno rese fruibili tramite performance artistico-scientifiche pronte a dimostrare concretamente come l’Arte e la Scienza si muovono e si raccontano all’unisono.
Il secondo progetto riguarda la scienziata, con l’obbiettivo di riuscire a trovare fondi per la realizzazione di “Teraskin”, un prototipo di sonda a radiazione terahertz per la diagnosi precoce dei tumori della pelle.

Il 22 giugno si terrà nel Collegio Cairoli di Pavia l’evento “La Luce nell’Arte e nella Scienza”. La luce vista con varie e nuove prospettive?
Durante questa conferenza sarà possibile vedere la luce sotto vari aspetti grazie al punto di vista di uno storico della fisica, di un filosofo, di un scienziato e di un pittore, che metteranno in evidenza l’importanza fondamentale della luce sia nelle arti che nelle scienze. Durante la tavola rotonda, che avrà come moderatore l’illustre scienziato Mario Rasetti, verrà favorita l’interazione del pubblico con l’Arte e la Scienza; gli Artisti e gli Scienziati potranno sperimentare direttamente le reazioni del pubblico. La Rassegna nasce in occasione della proclamazione del 2015 da parte delle Nazioni Unite come anno internazionale della luce e delle tecnologie basate sulla luce (IYL 2015) e in onore del premio Nobel per la fisica 2014 assegnato dall’Accademia Reale delle Scienze di Svezia per “l’invenzione dei diodi a emissione di luce blu”, i LED blu. La mission della rassegna è di dare una percezione artistico-scientifica della luce.

NICOLA GOZZOLI
Fai una donazione

Rubriche

Video in evidenza

Media

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
percorsitoscani

Apri un portale

Newsletter



Lavora con noi

Contatti

redazione@notizienazionali.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo

facebook twitter youtube

© 2001-2019 - È vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuto e grafica.

Reg.Tribunale di Vasto n.141 del 6 Mar 2014 | Anno 6 | numero 54